Il Pane nella dieta mediterranea - Parte Seconda

post img

La seconda parte sul pane nella dieta mediterranea. Oggi sfatiamo alcune leggende e testimoniamo la reale importanza del pane nella dieta mediterranea.

L’importanza del pane e di tutti i prodotti da forno nella dieta mediterranea deriva dal fatto che circa la metà dell' energia necessaria deve essere fornita da alimenti ricchi di carboidrati.

Infatti, sono in molti a non sapere che un basso consumo di pane, nella nostra dieta, può portare seri squilibri al fisico, perché circa il 50-60% del totale delle calorie deve essere fornita da alimenti ricchi di carboidrati, il 12-15% da alimenti ricchi di proteine, come la carne, il pesce, le uova e i latticini, mentre il 30-35% restante da alimenti ricchi di grassi.

Inoltre, il consumo del pane è carente, in quanto è opinione comune pensare che i carboidrati ingrassino e molto spesso le quantità minime raccomandate non sono tenute in considerazione, anzi spesso tutti i prodotti da forno non sono presenti nei pasti della giornata.

Dunque, viene spontaneo chiedersi se realmente il pane ingrassa.

Il pane è responsabile di un accumulo molto minore di grasso rispetto agli alimenti ricchi di grassi come l’olio, che contiene 9Kcal/gr rispetto alle 4Kcal/gr del pane, perché composto da carboidrati e pochi grassi. Quindi, ingrassa molto meno di altri alimenti anche perché non trattiene costituenti nutritivi il cui consumo sovrabbondante possa contribuire  all’insorgenza di patologie quali, diabete, obesità e malattie cardiovascolari.??

Ecco il motivo per cui dobbiamo ritenere il pane l’alimento universale per eccellenza, oltre ad essere economico e ricco di nutrienti: è un alimento insostituibile.

Raccontaci le tue impressioni, tutto quello che sai sul pane e sui prodotti da forno.

0 Commenti